La risposta più banale alla domanda su cosa siano le stampanti 3D è nella considerazione del fatto che “la stampa 3D rappresenta la naturale evoluzione della tradizionale stampa 2D(su foglio)”.

Sono infatti dispositivi in grado di realizzare qualsiasi modello tridimensionale, ovvero partendo da un oggetto disegnato tramite software e replicandolo nel mondo reale con l’ausilio di appositi materiali.

Meccanismo-Complesso-Stampa-3D-Makerbot

La procedura prevede solitamente il posizionamento di uno strato sopra l’altro, procedendo per sezioni trasversali.(produzione additiva).

L’ambito d’azione delle stampanti 3D è stato fin dall’inizio quello industriale. Questo tipo di macchinario può infatti essere impiegato per la realizzazione di prototipi in modo relativamente rapido e poco costoso.

La stampa 3D non è più un’esclusiva delle grandi aziende, ma ha raggiunto anche l’ambito domestico:Stampante-3D-bq-prusa-i3

C’è poi chi ha scelto di ricorrere a questa tecnologia come mezzo espressivo per la propria arte: è il caso della stilista olandese Iris van Harpen, che ha vestito le modelle con una collezione di abiti da passerella interamente stampati in tre dimensioni.

Progetto RepRap: reprap.org

Modello Prusa i3: prusaprinters.org

 

La Stampa 3D
Tagged on: